Voci e Suoni della Grande Guerra2018-10-25T17:55:35+00:00

Project Description

VOCI E SUONI DELLA GRANDE GUERRA

sotto l’alto patrocinio del MINISTERO DELLA DIFESA e del MIUR

Lo scopo dello spettacolo è promuovere la conoscenza, la salvaguardia e la valorizzazione delle vicende storiche, culturali e civili che hanno caratterizzato il nostro paese durante la Prima Guerra Mondiale.

Il conflitto mondiale ha rappresentato, sicuramente, uno dei momenti più drammatici della nostra storia, quando, per la prima volta, tutte le forze mondiali si sono ritrovate a combattere in un conflitto, che causò migliaia di vittime, lasciando dietro di se orrori, martiri, caduti ed eroi.

Pertanto, narrando l’ingresso dell’Italia nella prima Guerra Mondiale, si vuole, attraverso le testimonianze scritte di coloro che vi parteciparono, evidenziare il rapporto che ci fu, negli anni del conflitto, tra Società ed Esercito.

Il cuore delle attività della manifestazione sarà basato sulla sinergia che sarà attuata con gli Istituti scolastici italiani e con i dirigenti degli uffici scolastici provinciali al fine di poter coinvolgere le scuole di ogni ordine e grado, in un percorso didattico, capace di trasmettere ai ragazzi e alle giovani generazioni, attraverso la rappresentazione dello spettacolo teatrale-rievocativo, il significato dell’evento bellico. Per cui, oltre al suo valore culturale, storico ed artistico, questo progetto può diventare per i ragazzi, un processo di costruzione della loro identità europea al fine di sensibilizzare sul valore della Pace e della fratellanza e integrazione tra i popoli. Uno degli obiettivi primari della nostra proposta culturale, è quindi, quello di diffondere negli studenti, attraverso la conoscenza dei fatti e degli eventi che saranno rappresentati in scena, un messaggio civico, per potere sollecitare in loro, degli spunti di riflessione su quel periodo storico, sulle sue luci e sulle sue ombre. Un momento per non dimenticare, e prendere coscienza e consapevolezza del significato sociale e umano di quell’evento, perché la memoria non scompaia mai e perché simili eventi non debbano più ripetersi.

Rappresentare, quindi, uno spettacolo, i cui contenuti, siano capaci di trasferire quelle competenze sociali necessarie a formare un loro spirito civico, dove il teatro con i suoi racconti può diventare in questa occasione, un luogo ideale per apprendere queste conoscenze che l’Unione Europea chiede e che ritiene indispensabile per lo sviluppo di ogni individuo.

TOUR

Non ci sono eventi in arrivo al momento.

Privacy e cookie: Questo sito utilizza cookie e servizi di terze parti. Continuando a utilizzare questo sito web, si accetta l’utilizzo dei cookie. Per ulteriori informazioni, anche su controllo dei cookie, leggi qui: INFORMATIVA PRIVACY(semplificata) Ok

INFORMATIVA PRIVACY(semplificata)

Lo scopo dell'informativa privacy è di fornire la massima trasparenza relativamente alle informazioni che il sito raccoglie e come le usa. In ottemperanza degli obblighi derivanti dalla normativa nazionale (D. Lgs 30 giugno 2003 n. 196, Codice in materia di protezione dei dati personali, e successive modifiche) e europea (Regolamento europeo per la protezione dei dati personali n. 679/2016, GDPR), il presente sito rispetta e tutela la riservatezza dei visitatori e degli utenti, ponendo in essere ogni sforzo possibile e proporzionato per non ledere i diritti degli utenti. Il presente sito non pubblica annunci pubblicitari, non usa dati a fini di invio di pubblicità, però fa uso di servizi di terze parti al fine di migliorare l'utilizzo del sito, terze parti che potrebbero raccogliere dati degli utenti e poi usarli per inviare annunci pubblicitari personalizzati su altri siti. Tuttavia il presente sito pone in essere ogni sforzo possibile per tutelare la privacy degli utenti e minimizzare la raccolta dei dati personali. Ad esempio, il sito usa in alcuni casi video di YouTube, i quali sono impostati in modo da non inviare cookie (e quindi non raccogliere dati) fino a quando l'utente non avvia il video. Potete osservare, infatti, che al posto del video c'è solo un segnaposto (placeholder). Il sito usa anche plugin sociali per semplificare la condivisione degli articoli sui social network. Tali plugin sono configurati in modo che inviino cookie (e quindi eventualmente raccolgano dati) solo dopo che l'utente ha cliccato sul plugin. A titolo informativo si precisa che la gestione dei cookie è complicata, sia da parte del gestore del sito (che potrebbe non riuscire a gestire correttamente i cookie di terze parti) che da parte dell'utente (che potrebbe bloccare cookie essenziali per il funzionamento dei sito). Per cui un modo migliore, e più semplice, per tutelare la privacy sta nell'utilizzo di strumenti anti-traccianti, che bloccano quindi il tracciamento da parte dei siti (leggi Proteggere la privacy online, si consiglia l'utilizzo di Privacy Badger e uBlock Origin) Per ulteriori informazioni potete leggere l'informativa completa su https://www.teatronovanta.it/privacy-policy.