Bracigliano: ’O paese d’ ’o cunto, d’ ’a musica e d’ ’a cerasa2018-10-25T17:55:09+00:00

“BRACIGLIANO: ‘O PAESE D’ ‘O CUNTO, D’ ‘A MUSICA E D’ ‘A CERASA”

IL MAGGIO DELLE ARTI, DAL PENTAMERONE AI CONCERTI BANDISTICI

TUTTI GLI EVENTI SONO AD INGRESSO LIBERO

Le parole di Giambattista Basile, le note interpretate dalle bande ed il sapore unico della ciliegia. Sono questi gli “ingredienti” al centro del cartellone di eventi dal titolo “Bracigliano: ‘o paese d’ ‘o culto, d’ ‘a musica e d’ ‘a cerasa”, il progetto co-finanziato dal POC CAMPANIA 2014-2020 linea d’azione Patrimonio Cultura realizzato da Teatronovanta con il Comune di Bracigliano e la direzione artistica di Gaetano Stella. Porre al centro degli eventi il paese stesso, trasformando per quasi tutti gli appuntamenti, piazza Tuoro in un teatro sotto le stelle è uno degli obiettivi che ci si è posti sin dall’inizio. E poi Palazzo De Simone, altro simbolo della storia e della cultura di un territorio che affonda le sue radici in un lontano passato etrusco. 
Il primo appuntamento in calendario è martedì 1 maggio, alle ore 20, in piazza Tuoro ed è dedicato interamente alla musica; sabato 5 maggio, alle ore 19.30, sempre in piazza Tuoro sarà l’ensemble di sax diretta da Lauro De Gennaro a scandire i tempi della serata. Domenica 13 maggio sarà la settecentesca residenza nobiliare del marchese Nicola Gerardo Miroballo, Palazzo De Simone, ad ospitare la serata finale “Giovani Promesse” International Music Competition. A condurre la serata sarà Nunzia Schiavone.  Lunedì 14 maggio ci sarà il concerto “International Music Masterclass Fest 2018” e venerdì 18 maggio, alle ore 18.30, partendo dal dato storico secondo il quale Basile avrebbe ambientato alcuni suoi racconti tra Bracigliano e Mercato S. Severino, le compagnie teatrali delle scuole del territorio porteranno in scena un libero adattamento de “La Gatta Cenerentola” per la regia di Serena Stella. Sabato 19 maggio, alle ore 21, in piazza Tuoro il gruppo di Animazione 90 con la regia di Gaetano Stella proporrà la rievocazione storica di “Lu cunto de li cunti” con un momento dedicato proprio alla narrazione ed in particolare al racconto della parola più “scura” di Basile. Il tutto sarà arricchito dalla suggestione visiva di coreografie di fuoco. Mercoledì 23 maggio, alle ore 20, ci sarà il concerto dell’Orchestra del Conservatorio Statale di Musica “Giuseppe Martucci” di Salerno e giovedì 24 maggio, dalle ore 18, ci sarà il Gran Concerto Bandistico Città di Bracigliano “Francesco D’Amato”, diretto dal M° Carmine Santaniello. La musica della banda prima risuonerà lungo le strade di Bracigliano e poi dalle ore 20 ci sarà il concerto in piazza Tuoro. Venerdì 25 maggio, dalle ore 18, il concerto bandistico avrà come unica protagonista la banda di Gioia del Colle diretta dal M° Rocco Eletto, che passerà il testimone sabato 26 maggio alla banda della Città di Conversano “G. Piantoni” diretta dal M° Susanna Pescetti. Gran finale domenica 27 maggio, alle ore 20, con il concerto della Migliore Orchestra della Regione Campania premiata al concorso “Giovani Promesse” International Music Competition.

Bracigliano
Bracigliano: ’O paese d’ ’o cunto, d’ ’a musica e d’ ’a cerasa
Scarica Il Programma Completo
Privacy e cookie: Questo sito utilizza cookie e servizi di terze parti. Continuando a utilizzare questo sito web, si accetta l’utilizzo dei cookie. Per ulteriori informazioni, anche su controllo dei cookie, leggi qui: INFORMATIVA PRIVACY(semplificata) Ok

INFORMATIVA PRIVACY(semplificata)

Lo scopo dell'informativa privacy è di fornire la massima trasparenza relativamente alle informazioni che il sito raccoglie e come le usa. In ottemperanza degli obblighi derivanti dalla normativa nazionale (D. Lgs 30 giugno 2003 n. 196, Codice in materia di protezione dei dati personali, e successive modifiche) e europea (Regolamento europeo per la protezione dei dati personali n. 679/2016, GDPR), il presente sito rispetta e tutela la riservatezza dei visitatori e degli utenti, ponendo in essere ogni sforzo possibile e proporzionato per non ledere i diritti degli utenti. Il presente sito non pubblica annunci pubblicitari, non usa dati a fini di invio di pubblicità, però fa uso di servizi di terze parti al fine di migliorare l'utilizzo del sito, terze parti che potrebbero raccogliere dati degli utenti e poi usarli per inviare annunci pubblicitari personalizzati su altri siti. Tuttavia il presente sito pone in essere ogni sforzo possibile per tutelare la privacy degli utenti e minimizzare la raccolta dei dati personali. Ad esempio, il sito usa in alcuni casi video di YouTube, i quali sono impostati in modo da non inviare cookie (e quindi non raccogliere dati) fino a quando l'utente non avvia il video. Potete osservare, infatti, che al posto del video c'è solo un segnaposto (placeholder). Il sito usa anche plugin sociali per semplificare la condivisione degli articoli sui social network. Tali plugin sono configurati in modo che inviino cookie (e quindi eventualmente raccolgano dati) solo dopo che l'utente ha cliccato sul plugin. A titolo informativo si precisa che la gestione dei cookie è complicata, sia da parte del gestore del sito (che potrebbe non riuscire a gestire correttamente i cookie di terze parti) che da parte dell'utente (che potrebbe bloccare cookie essenziali per il funzionamento dei sito). Per cui un modo migliore, e più semplice, per tutelare la privacy sta nell'utilizzo di strumenti anti-traccianti, che bloccano quindi il tracciamento da parte dei siti (leggi Proteggere la privacy online, si consiglia l'utilizzo di Privacy Badger e uBlock Origin) Per ulteriori informazioni potete leggere l'informativa completa su https://www.teatronovanta.it/privacy-policy.